31 maggio ore 20.30

OPEN STUDIO

CONFERENZA DI

BARBARA NEGRI: Responsabile dell’esplorazione e osservazione dell’Universo per l’ASI, Agenzia Spaziale Italiana

PATRIZIA GENOVESI: fotografa e docente, divulgatrice di temi che riguardano l’arte dell’immagine e le relazioni tra arte e scienza.

Interviene Corrado Giustozzi, informatico, esperto in sicurezza, che ci mostrerà le incredibili immagini da Marte da lui realizzate prima dell’avvento del rover Curiosity.

Gli uomini sono da sempre esploratori curiosi, per necessità e per piacere sondano i confini della loro mente e del loro territorio alla ricerca di nuovi spazi da abitare.

La vita, con la sua naturale tendenza alla persistenza cerca di replicare se stessa e di evolversi e non ammette barriere.

Oggi le scoperte scientifiche rendono pensabile l’esplorazione di mondi lontani che fino a pochi anni fa erano patrimonio esclusivo della fantascienza.

I bambini sognatori sono così diventati adulti capaci di creare strade nel cielo. Sono strade percorribili da navicelle e sonde e le immagini reali del cosmo arrivano a noi regalandoci panorami meravigliosi.

Da dove viene dunque la vita, e dove pensiamo di poter arrivare dato l’attuale stato della conoscenza?

Le immagini che giungono sulla terra dai telescopi, dai satelliti e dalla stazione orbitante sono reali?

Come sono ottenute, che cosa ci rivelano del mondo che esiste dentro di noi e intorno a noi?