GUSTAV KLIMT

PATRIZIA GENOVESI OPEN STUDIO PER LA FOTOGRAFIA E LE ARTI FIGURATIVE

GUSTAV KLIMT

con gli occhi del fotografo

 

“Chi vuole sapere di più su di me, cioè sull’artista, l’unico che vale la pena di conoscere, osservi attentamente i miei dipinti per rintracciarvi chi sono e cosa voglio.” GUSTAV KLIMT

Patrizia Genovesi propone un viaggio nella vita nella tecnica e nell’arte di uno dei protagonisti più ammirati della pittura del 1800.

 

Gustav Klimt attraverso la sua opera raffinata e uno stile innovativo e seducente, coinvolge un vasto pubblico attento e sensibile ai preziosismi e alla sperimentazione artistica. Le opere di Klimt uniscono estetica ed emozione. La scelta e l’accostamento dei colori, l’esecuzione tecnica, la disposizione degli elementi ricercano costantemente effetti di equilibrio.

“Nella sua opera, si oppose alle idee conservatrici, superando barriere e divieti e realizzando dipinti erotici e simbolici che rappresentarono i sogni, le speranze, le paure e le passioni dell’uomo”. Emanuela Pulvirenti

DOVE

via  Villa Belardi, 18 – ROMA

QUANDO

domenica 18 febbraio 2018 dalle 17:30 alle 19:00

A causa del grande afflusso di richieste di partecipazione, questo evento è stato classificato da Facebook come “Large Event” e pertanto non sarà più modificabile su Facebook. Per restare aggiornati consultate il sito www.patriziagenovesi.com

BIGLIETTI – POSTI ESAURITI – SOLD OUT

INGRESSO €10

Il biglietto è sempre acquistabile on line

oppure

presso la sede dell’evento  lunedì 12 febbraio ore 18 – 20 e mercoledì 14 febbraio ore 12 – 14

 

Dopo aver compilato il modulo sarete indirizzati al sito di Paypal per completare la registrazione tramite PayPal o carta di credito.

Assicuratevi di avere tutte le informazioni sulla vostra carta per procedere col pagamento.

Acquista il biglietto

15 + 6 =

INFO

stampa.controcanto@gmail.com

 

Open Studio

TEATRO PALLADIUM

Piazza Bartolomeo Romano, 8

00154 Roma

[e] teatro@uniroma3.it[w] http://teatropalladium.uniroma3.it[t] 06 5733 2772

Patrizia Genovesi è conosciuta al grande pubblico per i ritratti fotografici dei vincitori di premi Nobel, pubblicati dalla stessa Nobel Prize nel proprio sito ufficiale, e che hanno fatto il giro del mondo.
Ha metabolizzato un’educazione scientifica alimentando al tempo stesso senza sosta la sua eclettica sensibilità artistica. Ha studiato fotografia con autori del calibro di Leonard Freed Richard, Attar Abbas, Richard Kalvar, Moises Saman dell’agenzia Magnum Photos.
Patrizia ha inoltre coltivato la ripresa cinematografica, la musica, la pittura, la sceneggiatura cinematografica e la regia teatrale con Mario Monicelli, Domenico Starnone e Renzo Casali.

Le sue fotografie sono oggetto di prestigiose pubblicazioni internazionali negli Stati Uniti e in Giappone.

Patrizia Genovesi è attiva nella progettazione, creazione e organizzazione di eventi ed esposizioni che sfruttano le sinergie della fotografia con altri linguaggi di espressione comunemente pensati come distanti, come la musica sinfonica eseguita con un’orchestra dal vivo, il cinema, la tecnologia digitale e l’architettura.
E’ inoltre attiva nella formazione professionale ed accademica e nella divulgazione della cultura fotografica attraverso seminari e conferenze sui principali temi inerenti il mondo dell’immagine.
Patrizia Genovesi è rappresentata dalla Grenning Gallery di New York.

Patrizia Genovesi

Fotografa, docente di fotografia, divulgatrice di materie artistiche e scientifiche.