Kazuyoshi Nomachi & Gordon Parks: aspetti significatici del reportage

Seminario a cura di Patrizia Genovesi

Roma 2 febbraio 2014, ore 17,00

La conferenza si inserisce in un più ampio progetto che vuole fornire un supporto storiografico e tecnico a chi, esperto o appassionato,
voglia visitare le grandi mostre presenti sul nostro territorio, o semplicemente avvicinarsi allo studio dei grandi della fotografia in
modo immediato e innovativo.

In particolare in questo evento si affronteranno alcuni dei temi significativi del reportage del XX secolo.

Kazuyoshi Nomachi e Gordon Parks sono due grandi fotografi, un giapponese e un americano, che rappresentano importanti punti di
vista sugli avvenimenti socioculturali del XX secolo grazie ad una visione trasversale sensibile che testimonia il sentimento religioso, che denuncia la segregazione razziale, che parla di identità politica, che racconta l’ambiente.
Gordon Parks e Kazuyoshi Nomachi sono presenti in questi giorni a Roma con due grandi mostre: Kazuyoshi Nomachi al MACRO di Testaccio, mostra promossa dall’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale, dal Museo d’Arte Contemporanea Roma e da Civita, e Gordon Parks a Palazzo Incontro, mostra realizzata dalla Gordon Parks Foundation di New York in collaborazione con la Fondazione Forma per la Fotografia, organizzata da Contrasto e da Civita.
Nomachi e Parks raccontano occidente e oriente attraverso due angoli visuali autentici. Sono dei grandi narratori.

Il loro uso della composizione, del colore per il primo e del bianco e nero per il secondo, è spinto verso punte espressive di grande
impatto emozionale e visivo e segna lo stile ed i contenuti del reportage del XX secolo.

Open Studio

Via di Villa Belardi 18

Pin It on Pinterest

Share This

Share this post with your friends!