Patrizia Genovesi, in occasione del Quattrocentesimo anniversario dalla morte di William Shakespeare, presenta alla Roma Art Week una sua opera video-fotografica dedicata a “Lady Macbeth”, un capitolo importante del vasto progetto che l’artista ha dedicato al bicentenario di Giuseppe Verdi, interprete illustre dell’opera di Shakespeariana.

Patrizia Genovesi ha dedicato un lungo studio all’opera teatrale del drammaturgo inglese e all’interpretazione che ne diede Verdi. Partendo dai due capisaldi storici, quello teatrale e quello operistico, e servendosi della sua personale esperienza artistica che spazia dal mondo della musica a quello del cinema, del teatro e della fotografia, Patrizia Genovesi ha fornito una propria personale chiave di lettura del personaggio di Lady Macbeth sfruttando le potenzialità espressive e il dinamismo della danza, per raggiungere le fasi finali del dramma quando la nobildonna, improvvisamente, perde la ragione.

L’istallazione consiste in un percorso che mostra la selezione fatta dalla fotografa, che parte dai provini a contatto sviluppando un percorso fino alla stampa degli scatti che appartengono al progetto finale: un’opera di fotografia e di video-arte che ripercorre l’essenza del dramma.

La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti. È gradita la prenotazione scrivendo a: stampa.controcanto@gmail.com.

Hai bisogno di informazioni?

2 + 3 =

DOVE

OPEN STUDIO
Patrizia Genovesi Photographer
Via di Villa Belardi 18, 00154, Roma
Pagina facebook: http://www.facebook.com/PatriziaGenovesiPhotographer
Sito internet: www.patriziagenovesi.com
Twitter: controcanto1

 

OPEN STUDIO

OPEN STUDIO
Patrizia Genovesi Photographer
Via di Villa Belardi 18, 00154, Roma
Pagina facebook: http://www.facebook.com/PatriziaGenovesiPhotographer
Sito internet: www.patriziagenovesi.com
Twitter: controcanto1

QUANDO

VENERDI’  28 OTTOBRE 2016 a partire dalle 17 fino alle 22

BIGLIETTI

Ingresso libero.

E’ gradita la prenotazione

[e]  stampa.controcanto@gmail.com

 

 

 

Patrizia Genovesi è conosciuta al grande pubblico per i ritratti fotografici dei vincitori di premi Nobel, pubblicati dalla stessa Nobel Prize nel proprio sito ufficiale, e che hanno fatto il giro del mondo.
Ha metabolizzato un’educazione scientifica alimentando al tempo stesso senza sosta la sua eclettica sensibilità artistica. Ha studiato fotografia con autori del calibro di Leonard Freed Richard, Attar Abbas, Richard Kalvar, Moises Saman dell’agenzia Magnum Photos.
Patrizia ha inoltre coltivato la ripresa cinematografica, la musica, la pittura, la sceneggiatura cinematografica e la regia teatrale con Mario Monicelli, Domenico Starnone e Renzo Casali.

Le sue fotografie sono oggetto di prestigiose pubblicazioni internazionali negli Stati Uniti e in Giappone.

Patrizia Genovesi è attiva nella progettazione, creazione e organizzazione di eventi ed esposizioni che sfruttano le sinergie della fotografia con altri linguaggi di espressione comunemente pensati come distanti, come la musica sinfonica eseguita con un’orchestra dal vivo, il cinema, la tecnologia digitale e l’architettura.
E’ inoltre attiva nella formazione professionale ed accademica e nella divulgazione della cultura fotografica attraverso seminari e conferenze sui principali temi inerenti il mondo dell’immagine.
Patrizia Genovesi è rappresentata dalla Grenning Gallery di New York.

Patrizia Genovesi

Fotografa, docente di fotografia, divulgatrice di materie artistiche e scientifiche.