“Quando le parole diventano poco chiare, io focalizzo con la fotografia. Quando le immagini diventano inadeguate, mi accontento del silenzio” Ansel Adams

Patrizia Genovesi propone un viaggio nella nella tecnica di uno dei protagonisti più ammirati della fotografia del 900.​​ ​

“Qual è il fascino del bianco e nero e soprattutto qual è la sua potenza? La nostra percezione della realtà avviene in gran parte attraverso i contrasti, per vuoti e per pieni, per presenze e per assenze e non solo nella realtà visiva ma anche in quella emozionale
Il bianco e il nero richiamano l’essenza: l’uno è l’assorbimento di ogni cromatismo, l’altro la sintesi. Contengono ogni colore, ogni presenza vitale, ogni mancanza.
Patrizia Genovesi”

DOVE

PATRIZIA GENOVESI O P E N S T U D I O

PER LA FOTOGRAFIA E LE ARTI FIGURATIVE

via  Villa Belardi, 18 – ROMA

QUANDO

martedì 3 ottobre 2017 dalle 18:30  e alle ore 20:30

BIGLIETTI

INGRESSO Uditori €20

 

 

Prenota e acquista il biglietto

8 + 14 =

Dopo aver compilato il modulo sarete indirizzati al sito di Paypal per completare la registrazione tramite PayPal o carta di credito.

Patrizia Genovesi è conosciuta al grande pubblico per i ritratti fotografici dei vincitori di premi Nobel, pubblicati dalla stessa Nobel Prize nel proprio sito ufficiale, e che hanno fatto il giro del mondo.
Ha metabolizzato un’educazione scientifica alimentando al tempo stesso senza sosta la sua eclettica sensibilità artistica. Ha studiato fotografia con autori del calibro di Leonard Freed Richard, Attar Abbas, Richard Kalvar, Moises Saman dell’agenzia Magnum Photos.
Patrizia ha inoltre coltivato la ripresa cinematografica, la musica, la pittura, la sceneggiatura cinematografica e la regia teatrale con Mario Monicelli, Domenico Starnone e Renzo Casali.

Le sue fotografie sono oggetto di prestigiose pubblicazioni internazionali negli Stati Uniti e in Giappone.

Patrizia Genovesi è attiva nella progettazione, creazione e organizzazione di eventi ed esposizioni che sfruttano le sinergie della fotografia con altri linguaggi di espressione comunemente pensati come distanti, come la musica sinfonica eseguita con un’orchestra dal vivo, il cinema, la tecnologia digitale e l’architettura.
E’ inoltre attiva nella formazione professionale ed accademica e nella divulgazione della cultura fotografica attraverso seminari e conferenze sui principali temi inerenti il mondo dell’immagine.
Patrizia Genovesi è rappresentata dalla Grenning Gallery di New York.

Patrizia Genovesi

Fotografa, docente di fotografia, divulgatrice di materie artistiche e scientifiche.