WHERE STREETS HAVE NO NAME VIVIAN MAIER

 

Sabato 4 febbraio alle 12 e alle ore 15, in occasione dell’esposizione su Vivian Maier presentata a Roma, Patrizia Genovesi condurrà il pubblico alla visita della mostra attraverso un appassionato racconto biografico e stilistico sulla misteriosa “fotografa-bambinaia”.

La vicenda di Vivian Maier è emersa negli ultimi anni grazie al lavoro di John Maloof che l’ha resa subito oggetto di pubblicazioni e documentari.
La sua opera ha ottenuto grande successo e consensi da parte della critica che la considera ormai una delle più grandi fotografe del ‘900.

Un percorso fotografico della vita di Vivian Maier guidato dallo sguardo esperto di Patrizia Genovesi.

PRENOTAZIONE

POSTI ESAURITI

Prenota il tuo posto e paga il biglietto presso la galleria

Per prenotare compila questo modulo.

RESTA AGGIORNATO SULL’EVENTO ATTRAVERSO QUESTO Il SITO INTERNET

Prenota

9 + 6 =

DOVE

10B Gallery Via San Lorenzo Da Brindisi 10b, Roma

10b

TEATRO PALLADIUM

Piazza Bartolomeo Romano, 8

00154 Roma

[e] teatro@uniroma3.it[w] http://teatropalladium.uniroma3.it[t] 06 5733 2772

QUANDO

Sabato  4 febbraio 2017 alle 12:00  e alle ore 15:00

BIGLIETTI

INGRESSO €7 – POSTI ESAURITI
Mostra della ILEX Gallery ospitata dalla 10B Photography Gallery

 

 

Patrizia Genovesi è conosciuta al grande pubblico per i ritratti fotografici dei vincitori di premi Nobel, pubblicati dalla stessa Nobel Prize nel proprio sito ufficiale, e che hanno fatto il giro del mondo.
Ha metabolizzato un’educazione scientifica alimentando al tempo stesso senza sosta la sua eclettica sensibilità artistica. Ha studiato fotografia con autori del calibro di Leonard Freed Richard, Attar Abbas, Richard Kalvar, Moises Saman dell’agenzia Magnum Photos.
Patrizia ha inoltre coltivato la ripresa cinematografica, la musica, la pittura, la sceneggiatura cinematografica e la regia teatrale con Mario Monicelli, Domenico Starnone e Renzo Casali.

Le sue fotografie sono oggetto di prestigiose pubblicazioni internazionali negli Stati Uniti e in Giappone.

Patrizia Genovesi è attiva nella progettazione, creazione e organizzazione di eventi ed esposizioni che sfruttano le sinergie della fotografia con altri linguaggi di espressione comunemente pensati come distanti, come la musica sinfonica eseguita con un’orchestra dal vivo, il cinema, la tecnologia digitale e l’architettura.
E’ inoltre attiva nella formazione professionale ed accademica e nella divulgazione della cultura fotografica attraverso seminari e conferenze sui principali temi inerenti il mondo dell’immagine.
Patrizia Genovesi è rappresentata dalla Grenning Gallery di New York.

Patrizia Genovesi

Fotografa, docente di fotografia, divulgatrice di materie artistiche e scientifiche.