Seleziona una pagina

Fotografia e Pittura

[portfolio_slideshow id=2991]

I studied painting for years, I absorbed the traits of the pencil and brush, the tilt of the hand, the decisiveness of the sign. I studied the objects to portray, glances to fix, weather to evoke, the density of air.
I indulged the impulse to make painting with photography, by exploiting the quality of light and the power of the lens.

[portfolio_slideshow id=2991]

I studied painting for years, I absorbed the traits of the pencil and brush, the tilt of the hand, the decisiveness of the sign. I studied the objects to portray, glances to fix, weather to evoke, the density of air.
I indulged the impulse to make painting with photography, by exploiting the quality of light and the power of the lens.



senza lavorare con effetti che trasformassero la fotografia in un’immagine “ragionata” a posteriori, usando piuttosto l’intuizione, quella sintesi che opera mente quando coglie legami, profondità, assonanze, ritmi, contrasti  e ci permette di coagularli in un pensiero o in uno scatto.

La vita è densa di relazioni che possono essere colte se si è nella prospettiva giusta, ma che restano visibili per un solo istante, perché subito il movimento riassesta le cose in forma diversa. Cambia così la percezione visiva di quella situazione, e in quel momento, in ultima istanza, cambia per me il senso della realtà.