News

Grandi Fotografi a Officine Fotografiche

Patrizia Genovesi a Officine Fotografiche parla dei grandi fotografi. Durante una serie di seminari dedicati ai grandi fotografi vi introdurrò alla vita, alle opere e allo stile di alcuni dei più importanti rappresentati del mondo della fotografia. Le prossime masterclass sono dedicate a Henri Cartier Bresson, Josef Joudelka, Helmut Newton.

Mulier Anima Mostra Fotografica

Inaugurazione

3 febbraio 

Fonteverde San Casciano

La mostra è organizzata da Giorgio Sacher e Paolo Franzò.

“La mostra fotografica si terrà presso il centro termale Fonteverde Lifestyle & Thermal Retreat, sulle colline senesi, vicino al borgo medievale di San Casciano dei Bagni, appartiene al gruppo Italian Hospitality Collection che riunisce hotel, spa, resort italiani che hanno una particolare cura per l’accoglienza, l’ospitalità e la valorizzazione dei territori.

Fonteverde Lifestyle & Thermal Retreat è in un territorio che fin dal II secolo dopo Cristo mostra una vocazione salutifera legata alle sorgenti di acqua termale intorno alle quali sono stati edificati altari e santuari. Nel resort sono conservati ed esposti reperti archeologici che testimoniano questo lontano passato di sito termale e luogo di culto.

Il genius loci è tornato a manifestarsi durante il Rinascimento. Nel 1607 in questo sito fu edificata una splendida villa medicea per volere del Granduca Ferdinando I.

Fonteverde Lifestyle & Thermal Retreat è diventato un luogo dove fare una esperienza di armonia tra natura e cultura: piscine panoramiche affacciate sulla Val d’Orcia; architetture e arredi interni che ricordano il prestigioso passato; cucina ed enoteca che permettono di scoprire i sapori del territorio.

Fonteverde Lifestyle & Thermal Retreat, oltre ai servizi per il benessere, propone agli ospiti del resort esperienze culturali e artistiche, tra le quali mostre d’arte.”

PATRIZIA GENOVESI

presenta

Norway a perfect day

norway 01

PATRIZIA GENOVESI

presenta

Il mare all’improvviso

Il mare all'improvviso

ChatGPT per i fotografi corso

 

 ChatGPT per Fotografi

Oltre lo Scatto

 

 

Benvenuti a un corso rivoluzionario nel campo della fotografia. In un’era dove innovare significa eccellere, questo corso è la chiave per trasformare sia il vostro approccio professionale che la vostra visione creativa. Con ChatGPT, supererete i confini della fotografia tradizionale, trasformandovi in veri innovatori digitali. Ecco cosa vi proponiamo:

 

Un nuovo livello di efficienza nell’analisi delle fotografie: Impara a usare l’intelligenza artificiale per una disamina rapida ed efficace di fotografie iconiche e trend attuali. Scopri come ChatGPT può analizzare le tue immagini e darti un vantaggio decisivo nella qualità e nella comprensione visiva.

 

Massimizzazione della Ricerca e Organizzazione: Con ChatGPT, gestisci il tuo portfolio e archivio fotografico con una nuova velocità e precisione. Riduci drasticamente il tempo speso nella gestione delle risorse, liberando spazio per la tua creatività e per nuovi progetti.

 

Ricerche di Mercato assistite: Ottieni informazioni cruciali sul mercato fotografico facilmente e con rapidità. ChatGPT ti fornisce una visione approfondita e tempestiva, permettendoti di anticipare le tendenze e di posizionarti sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza.

 

Offerta a tempo limitato: Iscriviti ora ed ed ottieni due mesi di accesso esclusivo e gratuito ad un Bot personalizzato per ChatGPT. Questo strumento non solo semplifica il tuo lavoro, ma ti apre le porte a possibilità inesplorate.

 

Dettagli del Corso: 👨🏻‍🎓

Quando:  Domenica 11 febbraio, dalle 9 alle 17
Dove: Open Studio Patrizia Genovesi – Via Villa Belardi, 18 ROMA
Prerequisiti di esperienza fotografica: Intermedio+
Prerequisiti di esperienza con ChatGpt: Nessuna
Costo: €300  + IVA

 

Ho letto e accetto la normativa sulla Privacy

11 + 7 =

Il valore di una fotografia

IL VALORE DI UNA FOTOGRAFIA

Nel mio percorso di scoperta dell’arte fotografica, ho compreso il suo significativo ruolo all’interno del contesto artistico moderno. Il passaggio dalla fotografia analogica a quella digitale ha introdotto nuove considerazioni sulla riproducibilità e sulla singolarità delle opere. Considero essenziale che le edizioni limitate, validate dall’artista o da gallerie di prestigio, stabiliscano un legame con le opere d’arte tradizionali, che sono per loro natura uniche. Tale connessione attribuisce alle fotografie contemporanee un valore paragonabile a quello delle creazioni artistiche del passato.

Nella valutazione di una fotografia, considero non solo la sua rarità, ma anche la tecnica impiegata, la storia e i concetti espressi, l’unicità del momento catturato e la mia padronanza del linguaggio visivo. La capacità di una foto di raccontare storie, di fungere da testimonianza storica o di raggiungere un’iconicità sono aspetti che, a mio parere, arricchiscono il suo valore.

Anche il materiale di stampa, la qualità della stampa stessa, la presenza di una firma originale e di una timbratura definiscono il valore estetico e collezionistico della fotografia.

Ma la dimensione estetica, la capacità di evocare emozioni o esprimere un messaggio, sono cruciali nella valutazione dell’opera.

Tuttavia, riconosco che l’unicità di un’opera pone alcune sfide, specialmente in un’era in cui l’arte digitale sembra mettere in secondo piano l’abilità del fotografo. Questo può portare a interrogativi sul valore reale della fotografia.

Nonostante queste sfide, la fotografia conserva un valore unico e insostituibile. Le sfumature tecniche, la visione artistica, e la capacità di catturare un momento irripetibile rimangono qualità intrinseche e preziose del lavoro fotografico. La fotografia, sia analogica che digitale, rappresenta una forma d’arte profondamente personale ed espressiva, che continua a giocare un ruolo fondamentale nella narrazione visiva del nostro mondo.

Il collezionismo fotografico si è notevolmente evoluto negli ultimi anni, diventando un aspetto fondamentale del panorama artistico e culturale. Musei, fondazioni e imprese ora integrano attivamente la fotografia nelle loro collezioni, non solo per la narrazione storica o aziendale, ma anche come un mezzo espressivo e di narrazione attiva. Le fotografie contemporanee, in particolare, stanno guadagnando un posto di rilievo, riconosciute per la loro capacità di catturare e riflettere le sfaccettature della società moderna. Questo interesse crescente non solo arricchisce il patrimonio culturale, ma sottolinea anche l’importanza e il potere della fotografia come forma d’arte.

Collezionisti privati e istituzioni pubbliche riconoscono il valore unico delle fotografie, sia per il loro impatto visivo sia per la loro capacità di raccontare storie e documentare momenti significativi, rendendo il collezionismo fotografico un campo dinamico e in costante evoluzione.

Patrizia Genovesi

Newsletter 12.2023

Online la nuova newsletter con le iniziative di fine anno ed un’anticipazione dei prossimi eventi. Potete iscrivervi alla newsletter per restare aggiornati.